Per l’Under 15 sfuma il bis, il CIttà di Chieti è Campione d’Abruzzo

L'Under 15 di mister Santangelo, 2a classificata 2018/2019 (foto Lattanzio)

I nostri complimenti ai vincitori: “Successo meritato che fa bene al futsal regionale”

Si è chiusa ieri mattina la stagione della formazione Under 15 di mister Gonzalo Santangelo.

All’ultima giornata, nello scontro diretto con il Città di Chieti, al palazzetto di Bucchianico, le due prime della classe hanno giocato una vera e propria finale. L’ha vinta la formazione di casa con un perentorio 5 a 0, scavalcando i nerazzurri e laureandosi così Campione d’Abruzzo e togliendo lo scettro proprio ai ragazzi di Santangelo, vincitori della scorsa stagione. Non sono bastati 54 punti (18 vittorie e 2 sconfitte) per il bis: i teatini chiudono a quota 55.

“La società AcquaeSapone Unigross si complimenta con gli amici del Città di Chieti per la bellissima vittoria del campionato Under 15 e per la grande stagione disputata. Un successo che fa bene al futsal abruzzese, in particolare a quello giovanile, e che arriva al termine di un testa a testa entusiasmante durato un intero campionato. Complimenti al Chieti, noi torneremo a lavorare per la crescita dei nostri ragazzi come abbiamo sempre fatto per migliorare ulteriormente e farci trovare pronti ai nastri di partenza della nuova stagione”, ha detto il ds Gabriele D’Egidio a nome di tutto il club nerazzurro.

Già archiviata l’annata poco fortunata della formazione Under 17 campione d’Italia in carica, ora i riflettori sono puntati sulla squadra Under 19: i ragazzi di Luca Di Eugenio sono in corsa nei play-off scudetto. Ieri mattina a Colleferro, nell’andata dei 16esimi contro l’Aniene 3Z, è finita 2 a 2 (reti di Trabucco e Zappacosta). Giovedì prossimo alle 19 al PalaCastagna la gara di ritorno per l’accesso agli ottavi.

Orlando D'Angelo
Addetto stampa e responsabile della comunicazione - Acqua e Sapone Futsal
Raccontare lo sport, dal campo o da dietro le quinte, in A o nei dilettanti, nei grandi stadi o nei palazzetti, in Italia o in qualsiasi altra parte del mondo. Ovunque rotoli un pallone, regalando emozioni, l’obiettivo è sempre lo stesso: raccontare. Dal 1997 sulle pagine de Il Messaggero, successivamente anche sul Guerin Sportivo, sul Corriere dello Sport e, dal 2009, sulla Gazzetta dello sport. Dal 2010 lavora anche nel futsal: la prima stagione in A2 con l’Adriatica Pescara, dal 2011 è il responsabile della comunicazione dell’AcquaeSapone Unigross Futsal. Con la stessa mission: raccontare lo sport a chi lo ama.