Inizia un’altra settimana di fuoco per l’AcquaeSapone Unigross: Coppa a Ortona, poi il Pesaro

De Oliveira in azione contro la Came (foto Lattanzio)

Domani la Coppa a Ortona, venerdì il big match con il Pesaro.

Altra settimana di fuoco per l’AcquaeSapone Unigross in questa prima fase della stagione.

La capolista della serie A dopo quattro giornate (frenano Maritime e Rieti, questa sera il Pesaro può riacciuffare i nerazzurri in vetta nel posticipo di Napoli) torna a giocare in Coppa della Divisione.

Domani alle 20 sarà ospite della Tombesi Ortona, matricola terribile della serie A2, allenata dall’ex Ricci e con alcune vecchie conoscenze come il portiere Mambella, il laterale Di Matteo e l’esperto Silveira.

La squadra di Pérez cercherà la qualificazione al terzo turno sul campo ortonese, più piccolo rispetto a quelli della massima serie, ma starà attenta anche a gestire le energie in vista della super sfida di venerdì prossimo al PalaSantaFilomena di Chieti contro il Pesaro di Colini (20 e 30, ingressi 8 euro e 4 euro, diretta tv su Sportitalia).

Le sensazioni dopo il successo esterno di Catania per 6 a 1 sono molto buone: la squadra vince e convince, abbinando alle qualità individuali e all’esperienza anche uno spirito battagliero e umiltà operaia, più forti e radicati di quanto non si pensi, proprio come chiede il coach di Toledo ai suoi giocatori quotidianamente.

Mammarella para l’impossibile, tutti difendono con partecipazione, anche giocatori dal dna offensivo come Jonas o Cuzzolino, e ripartono con altrettanta efficacia.

E, nota lieta, si vedono anche le nuove leve: per il ’99 Casciano secondo gettone di presenza in serie A dopo quello di Latina e il debutto storico in Champions League.

La sinfonia nerazzurra è in crescita partita dopo partita, e tra poche settimane avrà di nuovo al suo servizio anche la “Bestia” Lukaian Baptista, il pivot brasiliano che dovrebbe rientrare a Chrudim per l’Elite Round di Champions League, tra venti giorni (oggi sosterrà un’importante visita di controllo).

GIOVANILI

Ieri intanto hanno ben figurato anche l’Under 19 e gli Allievi.

La prima formazione, allenata da Luca Di Eugenio, ha vinto in casa al PalaCastagna contro il Futsal Cobà per 10 a 1 (reti di Lupinetti, 4, Zappacosta, 3, Marrazzo, Collevecchio e Redivo).

Sono sei punti in due giornate. Domenica prossima derby casalingo contro il Città di Chieti per la terza giornata.

I campioni d’Italia in carica di mister Ivan Junior hanno invece esordito con lo scudetto sul petto ad Avezzano contro La Fenice: roboante successo esterno per 9 a 3 (a segno Arthur, 4, Marzuoli, 2, Maione, Maddalena e Neri).

Orlando D'Angelo
Addetto stampa e responsabile della comunicazione - Acqua e Sapone Futsal
Raccontare lo sport, dal campo o da dietro le quinte, in A o nei dilettanti, nei grandi stadi o nei palazzetti, in Italia o in qualsiasi altra parte del mondo. Ovunque rotoli un pallone, regalando emozioni, l’obiettivo è sempre lo stesso: raccontare. Dal 1997 sulle pagine de Il Messaggero, successivamente anche sul Guerin Sportivo, sul Corriere dello Sport e, dal 2009, sulla Gazzetta dello sport. Dal 2010 lavora anche nel futsal: la prima stagione in A2 con l’Adriatica Pescara, dal 2011 è il responsabile della comunicazione dell’AcquaeSapone Unigross Futsal. Con la stessa mission: raccontare lo sport a chi lo ama.