Primo posto archiviato, ora l’obiettivo per l’ultima giornata è “Quota 100”

Capitan Murilo, uomo simbolo dell'AcquaeSapone Unigross

La squadra di Pérez attende l’ottava ai play-off, ma contro la Lazio può superare i cento gol fatti

Pratica archiviata con una giornata d’anticipo: l’AcquaeSapone Unigross, con i tre punti dell’ultima trasferta ad Augusta, è matematicamente prima in regular season nella serie A 2018/2019.

Nove anni dopo la promozione in serie A, festeggiata esattamente il 7 aprile del 2010 al PalaCastagna di Città Sant’Angelo, la società della famiglia Barbarossa chiude una stagione da prima della classe.

Un risultato che entra nella storia del club nerazzurro e del futsal abruzzese: prima solo il Pescara era riuscito nell’impresa.

Migliorato anche il risultato della passata stagione, quando l’arrivo a pari punti in testa con la Luparense (58 punti in un torneo a 14 squadre) non bastò: lo scontro diretto favorevole ai veneti relegò infatti Murilo e compagni al secondo posto.

Ai prossimi play-off, quindi, il cammino di Murilo e compagni inizierà con la sfida all’ottava della classe, che quasi sicuramente sarà proprio la formazione siciliana del Maritime Augusta.

In caso di qualificazione alle semifinali, toccherebbe la vincente dello scontro tra quarta e quinta della classe, posizioni ancora da definire negli ultimi 40′ della stagione regolare.

Dopo 21 giornate, i ragazzi di Pérez comandano con 49 punti, seguiti dal Pesaro a quota 44, Rieti e Napoli a 38 (reatini terzi per il vantaggio negli scontri diretti).

Sono 97 i gol fatti e 36 quelli subiti ad una giornata dalla conclusione della stagione regolare. L’obiettivo adesso è sfondare il tetto dei 50 punti e dei 100 gol segnati nell’ultima giornata casalinga, contro la Lazio ultima in classifica, venerdì 19 aprile al PalaSantaFilomena (ore 20:30, ingresso gratuito).

Questa settimana la serie A osserverà un turno di sosta per consentire alla Nazionale italiana di radunarsi e preparare al meglio il triangolare di lusso in programma a Pescara contro Argentina e Bosnia. Domenica prossima al Pala Giovanni Paolo II ci sarà la sfida degli Azzurri ai campioni del mondo (ore 18:15, ingresso gratuito).

Orlando D'Angelo
Addetto stampa e responsabile della comunicazione - Acqua e Sapone Futsal
Raccontare lo sport, dal campo o da dietro le quinte, in A o nei dilettanti, nei grandi stadi o nei palazzetti, in Italia o in qualsiasi altra parte del mondo. Ovunque rotoli un pallone, regalando emozioni, l’obiettivo è sempre lo stesso: raccontare. Dal 1997 sulle pagine de Il Messaggero, successivamente anche sul Guerin Sportivo, sul Corriere dello Sport e, dal 2009, sulla Gazzetta dello sport. Dal 2010 lavora anche nel futsal: la prima stagione in A2 con l’Adriatica Pescara, dal 2011 è il responsabile della comunicazione dell’AcquaeSapone Unigross Futsal. Con la stessa mission: raccontare lo sport a chi lo ama.