Tutti pazzi per Mammarella: il N.1 dell’Acqua&Sapone Unigross premiato a Vasto

Appuntamenti da non perdere con il portiere teatino anche a Palena (lunedì 24) e Ripa Teatina (lunedì 31)

Prima di rituffarsi nel futsal giocato, dal 1° settembre prossimo, data d’inizio della preparazione precampionato dell’Acqua&Sapone Unigross, il portiere dei nerazzurri Stefano Mammarella, 36 anni, chietino, sarà ospite di tre eventi importanti nei prossimi giorni, tutti in provincia di Chieti.

Sabato prossimo, 22 agosto, sarà a Vasto per ricevere il Premio “Vasport 2020”, in una serata di galà a cui prenderanno parte, tra i tanti, anche il presidente della Figc, Gabriele Gravina, e l’ex dg di Milan e Barcellona, Ariedo Braida. Nell’ambito del premio vastese, mercoledì 26 agosto, alle 21, presso la “Nuova Libreria”, in Piazza Barbacani, Mammarella presenterà la sua autobiografia “Il portiere più forte del mondo”, scritta da Orlando D’Angelo e pubblicata da Hatria Edizioni. Moderatore il giornalista di Vasport.it, Michele Cappa.

Tra i due appuntamenti vastesi, ci sarà anche spazio per una puntata nella Valle dell’Aventino, per la precisione a Palena: lunedì 24 agosto, alle 16, Mammarella sarà l’ospite d’onore all’inaugurazione del campo sportivo in località Sant’Antonio.
Ci sarà il taglio del nastro alla rinnovata struttura che sarà gestita dalla società sportiva locale “D.A.L.M.”, presieduta da Claudia Pierorazio, ormai un riferimento del territorio per la sua attività di puro settore giovanile gratuita, che ha già raggiunto i 70 tesserati. In occasione della nuova gestione del campo, sarà presentato l’inno della “D.A.L.M.”, società intitolata a quattro ragazzi di Palena che amavano il calcio e che non ci sono più: Davide, Alessio, Luca e Mattia.
Mammarella sarà presente alla cerimonia sul campo assieme ai bambini della scuola calcio locale, ma prima sarà ricevuto in Municipio dal sindaco Claudio D’Emilio per ricevere il benvenuto dell’Amministrazione comunale palenese.

Ultima tappa estiva, lunedì 31 agosto, a Ripa Teatina. Il portiere della Nazionale italiana di futsal presenterà il suo libro in occasione della serata delle premiazioni del Premio letterario “Storie di sport”, evento parallelo al celebre Premio “Rocky Marciano”. Appuntamento alle ore 19 davanti al palazzo municipale di Ripa, moderatore sarà il giornalista Luciano Rapa del Messaggero Abruzzo e di Pescarasport24.

Orlando D'Angelo
Addetto stampa e responsabile della comunicazione - Acqua e Sapone Futsal
Raccontare lo sport, dal campo o da dietro le quinte, in A o nei dilettanti, nei grandi stadi o nei palazzetti, in Italia o in qualsiasi altra parte del mondo. Ovunque rotoli un pallone, regalando emozioni, l’obiettivo è sempre lo stesso: raccontare. Dal 1997 sulle pagine de Il Messaggero, successivamente anche sul Guerin Sportivo, sul Corriere dello Sport e, dal 2009, sulla Gazzetta dello sport. Dal 2010 lavora anche nel futsal: la prima stagione in A2 con l’Adriatica Pescara, dal 2011 è il responsabile della comunicazione dell’AcquaeSapone Unigross Futsal. Con la stessa mission: raccontare lo sport a chi lo ama.