Tutto pronto per gara2, Pérez avvisa i suoi: “Sarà un Pesaro ancora più offensivo”

Pérez avverte i suoi: "Troveremo un Pesaro super offensivo"

Domani alle 18 la 2a finale scudetto al Palaroma e in diretta su SkySport Football

Il conto alla rovescia sta per finire: domani pomeriggio, alle 18 al Palaroma di Montesilvano, l’AcquaeSapone Unigross ospita l’Italservice Pesaro per la seconda partita della serie delle finali scudetto.

Si ricomincia daccapo, anche se il primo punto è andato ai nerazzurri in gara1 sabato scorso e oggi un successo di Mammarella e compagni potrebbe indirizzare le sorti della finale.

In casa nerazzurra il sogno è il secondo titolo della storia, sulla sponda pesarese invece l’obiettivo è il primo trionfo della storia a livello di prima squadra.

“Sarà tutto diverso, si è giocato solo un tempo di questa lunga sfida. Mi aspetto un Pesaro molto aggressivo e, soprattutto, offensivo, con Tonidandel che prenderà il posto dello squalificato Caputo e Marcelinho sicuramente in campo al posto di Mancuso – ha ribadito Tino Pérez alla vigilia – . Una squadra che giocherà all’attacco dal primo istante per cercare di ribaltare la situazione che si era creata nella prima partita. Sarà durissima, massimo rispetto per una squadra allenata da un grande di questo sport e con tanti campioni di livello internazionale nel su roster. Guai a pensare di avere dei vantaggi, quello che è successo sabato scorso in campo ormai fa parte del passato”.

Tutti a disposizione i nerazzurri del presidente Barbarossa, mentre nel Pesaro mancherà Caputo, fermato per una giornata dal giudice sportivo. Al suo posto, Colini schiererà il capitano Tonidandel, in tribuna per scelta tecnica nella prima partita assieme a Marcelinho, anche lui candidato a giocare al posto di Mancuso (o Salas).

Previsto un grande pubblico anche questo pomeriggio a Montesilvano: saranno più di mille e cinquecento gli spettatori, con nutrita rappresentanza ospite e tantissimi media accreditati.

Diretta su Sky Sport Football (canale 203) alle 18, telecronaca di Daniele Barone e commento tecnico del ct della Nazionale Alessio Musti. Arbitri: Morabito di Vercelli, Burattoni Lugo di Romagna e Campi di Ciampino, crono Di Nicola di Pescara.

In caso di parità alla fine dei 40′, previsti due supplementari di 5′ ciascuno ed eventualmente i calci di rigore (tre per squadra). Gara3 è in programma martedì prossimo, 4 giugno, alle 20:30 al Pala Nino Pizza di Pesaro, sempre in diretta su Sky Sport.

IL CALENDARIO DELLE FINALI

Sabato 1 giugno, ore 18, Palaroma di Montesilvano: gara2 (diretta su Sky Sport Football)

Martedì 4 giugno, ore 20:30, PalaPizza di Pesaro: gara3 (diretta su Sky Sport Uno)

Domenica 9 giugno, ore 20:30, PalaPizza di Pesaro: gara4 (diretta su Sky Sport Football)

Domenica 16 giugno, ore 20:30, Palaroma di Montesilvano: ev. gara5 (diretta su Sky Sport Uno)

Orlando D'Angelo
Addetto stampa e responsabile della comunicazione - Acqua e Sapone Futsal
Raccontare lo sport, dal campo o da dietro le quinte, in A o nei dilettanti, nei grandi stadi o nei palazzetti, in Italia o in qualsiasi altra parte del mondo. Ovunque rotoli un pallone, regalando emozioni, l’obiettivo è sempre lo stesso: raccontare. Dal 1997 sulle pagine de Il Messaggero, successivamente anche sul Guerin Sportivo, sul Corriere dello Sport e, dal 2009, sulla Gazzetta dello sport. Dal 2010 lavora anche nel futsal: la prima stagione in A2 con l’Adriatica Pescara, dal 2011 è il responsabile della comunicazione dell’AcquaeSapone Unigross Futsal. Con la stessa mission: raccontare lo sport a chi lo ama.