Domani pomeriggio c’è il Memorial Antonio Bellini per l’AcquaeSapone Unigross

La locandina del Memorial Bellini di Ascoli Piceno

Ad Ascoli Piceno due gare contro Civitella Colormax e Kaos Imolese, il ricordo del ds D’Egidio

Non è solo una tappa del precampionato dei campioni d’Italia di Tino Pérez. E’ un’occasione per rivedere degli amici, prima che una prova generale dell’esordio scudettato in serie A.

Domani pomeriggio l’AcquaeSapone Unigross sarà presente al Memorial Antonio Bellini di Ascoli Piceno per affrontare in amichevole il Civitella Colormax, avversario poi alla prima giornata di campionato il 27 settembre a Chieti, e il Kaos Imolese, ambizioso progetto della prossima serie B. Prima gara dei nerazzurri alle 17 e 30 circa, seconda un’ora dopo, alle 18 e 30.

La società nerazzurra ha aderito immediatamente all’invito degli organizzatori e del fratello del compianto Antonio, Andrea Bellini, al quale domani verrà donata una maglia celebrativa con scudetto e Coppa Italia. Il rapporto di amicizia e stima tra i fratelli Bellini e l’AcquaeSapone Unigross si perde negli anni, quando i due dirigevano con successo il club ascolano Miracolo Piceno.

“Antonio Bellini era un amico, tramite Andrea l’ho l’ultima volta al telefono pochi giorni prima della sua prematura scomparsa. Mi disse: “Gabri, qiest’anno dobbiamo vincere!” – racconta commosso il ds Gabriele D’Egidio – . Ci conoscevamo da tanti anni. L’anno scorso eravamo invitati a giocare un amichevole da loro, ma non avevamo potuto. Torniamo quest’anno con le coccarde sul petto, forse era destino che andasse così… ma siamo orgogliosi di partecipare e di poterlo ricordare nel modo migliore possibile: giocando a futsal e stando insieme”.

Orlando D'Angelo
Addetto stampa e responsabile della comunicazione - Acqua e Sapone Futsal
Raccontare lo sport, dal campo o da dietro le quinte, in A o nei dilettanti, nei grandi stadi o nei palazzetti, in Italia o in qualsiasi altra parte del mondo. Ovunque rotoli un pallone, regalando emozioni, l’obiettivo è sempre lo stesso: raccontare. Dal 1997 sulle pagine de Il Messaggero, successivamente anche sul Guerin Sportivo, sul Corriere dello Sport e, dal 2009, sulla Gazzetta dello sport. Dal 2010 lavora anche nel futsal: la prima stagione in A2 con l’Adriatica Pescara, dal 2011 è il responsabile della comunicazione dell’AcquaeSapone Unigross Futsal. Con la stessa mission: raccontare lo sport a chi lo ama.