Colpo last minute per l’AcquaeSapone Unigross: arriva il portiere Gabriel Miraglia

Gabriel Miraglia ai tempi della Marca Futsal

Il 31enne ex Marca, Sporting Paris, Came e Pesaro è già in città: “Un’occasione che aspettavo da tempo” 

L’AcquaeSapone Unigross comunica di aver acquisito le prestazioni sportive dell’atleta Gabriel Miraglia, portiere, nato a Rio de Janeiro il 2 luglio 1987.

Quinto e ultimo innesto del mercato per il roster del coach Tino Pérez, Miraglia arriva dopo Cuzzolino, Ercolessi, Avellino e Fiuza.

L’ex numero uno di Marca, Sporting Paris, Came Dosson e Pesaro – e anche della Nazionale italiana Under 21 grazie alle origini calabresi dei nonni – era in attesa di trovare un progetto che lo esaltasse ed ha accolto con entusiasmo la chiamata della società della famiglia Barbarossa. Nel suo curriculum 2 scudetti, 1 Coppa Italia e 2 Supercoppe, oltre a tre esperienze nella Uefa Futsal Cup con Marca (una Final Four nel 2012) e Sporting Paris.

Miraglia andrà ad affiancare i suoi colleghi di reparto Mammarella e Fiuza sia in campionato che in Champions League, mettendosi fin da subito a disposizione di mister Pérez e del preparatore Di Eugenio.

In attesa che Casassa recuperi nel migliore dei modi la sua forma fisica e torni disponibile per potere giocare gare ufficiali, Miraglia ha firmato un accordo fino alla riapertura del mercato di dicembre, con un’opzione di prolungamento fino a fine stagione.

“Sono ansioso di cominciare questa nuova esperienza – ha detto ieri appena arrivato in sede a Città Sant’Angelo il nuovo portiere nerazzurro – . Per me una grande occasione, sognavo di avere una nuova chance ai massimi livelli e l’AcquaeSapone me l’ha data: sono grato alla società per avermi voluto qui. Ritrovo anche tanti amici degli anni della Marca: Bertoni, Coco, Lima, Ercolessi e Jonas. Sarà bellissimo giocare di nuovo con loro. E gli altri li conosco tutti da avversari, sono grandi giocatori. Poter rivivere l’atmosfera della Champions, poi, è un sogno. L’ho giocata tre volte ed è stato fantastico. Non vedo l’ora che arrivi il mio momento”.

Orlando D'Angelo
Addetto stampa e responsabile della comunicazione - Acqua e Sapone Futsal
Raccontare lo sport, dal campo o da dietro le quinte, in A o nei dilettanti, nei grandi stadi o nei palazzetti, in Italia o in qualsiasi altra parte del mondo. Ovunque rotoli un pallone, regalando emozioni, l’obiettivo è sempre lo stesso: raccontare. Dal 1997 sulle pagine de Il Messaggero, successivamente anche sul Guerin Sportivo, sul Corriere dello Sport e, dal 2009, sulla Gazzetta dello sport. Dal 2010 lavora anche nel futsal: la prima stagione in A2 con l’Adriatica Pescara, dal 2011 è il responsabile della comunicazione dell’AcquaeSapone Unigross Futsal. Con la stessa mission: raccontare lo sport a chi lo ama.